Manutenzione coperture industriali

L’attività di manutenzione delle coperture di edifici industriali riguarda prevalentemente gli edifici costruiti nel periodo post utilizzo delle lastre in cemento amianto tipo eternit, che in Italia è avvenuto dopo il 01 gennaio 1994 con l’avvento del fibro cemento ecologico (così chiamato perché non contenente più l’amianto cancerogeno per la popolazione).

 

Pertanto l’attività viene svolta prevalentemente su edifici di recente costruzione, perché le lastre ecologiche risultano avere una vita residua di gran lunga inferiore alle lastre contenenti amianto, conosciute con il nome commerciale eternit.

Infatti, molti edifici industriali risultano avere dei problemi d’infiltrazioni d’acque meteoriche, sino dalla data di realizzazione della costruzione, per la non tenuta del manto di copertura.

 

Forse, molti problemi sono dovuti anche al fatto del boom edilizio prodotto in quel periodo dagli interventi d’incentivazione al reinvestimento degli utili nella costruzione di un edificio produttivo, con la cosiddetta “TREMONTI-BIS”; dove l’importante per poter beneficiare della detassazione degli utili era solo costruire senza valutare o analizzare tutti gli elementi che costituivano la costruzione.

 

I problemi sono causati prevalentemente dall’utilizzo del fibro cemento ecologico, che non avendo più nell’impasto le fibre d’amianto, risulta essere meno performante come caratteristiche intrinseche del prodotto; infatti già in fase di montaggio si possono formare delle micro lesioni sulla lastra, invisibili ad occhio nudo che possono causare infiltrazioni all’interno dei fabbricati in seguito all’azione di piogge o nevicate.

 

Purtroppo, molto spesso le aziende che producono prefabbricati, a parer personale, danno poca importanza al manto di copertura degli edifici che costruiscono. La Marzetti srl interviene nella manutenzione delle coperture, con soluzioni studiate per ogni singolo caso, poiché ogni intervento è differente rispetto agli altri. Ognuno si costruisce l’immobile, sede della propria attività produttiva, andando a soddisfare esigenze pertanto ogni copertura è differente da quella del vicino.

Una macro differenza è data dall’azienda prefabbricatrice che ha prodotto e costruito l’immobile per dimensioni, forma ed per tipologia di solaio di copertura.

 

Nell’esecuzione d’interventi di manutenzione delle coperture, l'azienda privilegia quelli non invasivi; cerca di agire con STEP proposti preventivamente ai clienti in quanto, per un intervento radicale, non è sempre possibile sostenere una spesa ragguardevole per la sostituzione del manto di copertura.

 

La Marzetti srl cerca di eliminare le infiltrazioni meteoriche presenti con interventi localizzati e mirati di sostituzione a quegli elementi danneggiati e/o obsoleti. A volte capita di dover intervenire anche su coperture onduline in cemento amianto tipo eternit; anche in questo caso l'azienda va alla ricerca della perdita e mette in atto quegli interventi localizzati che permettono di rimuovere l’infiltrazione. Dove l’intervento non è risolvibile localmente, procede con la sostituzione completa degli elementi di copertura; in tal caso, se l’ambiente sottostante è riscaldato, può valutare l’ipotesi di procedere con la riqualificazione energetica del tetto, con la possibilità di “detrazione fiscale” della spesa sostenuta, come previsto dalla normativa vigente.

 

L'azienda è già intervenuta su numerosi immobili risolvendo i problemi di infiltrazioni meteoriche delle coperture; per qualsiasi informazione o per richiedere un sopralluogo gratuito e verificare l'intervento scrivere a info@marzettisrl.it

 

HTML 4.01 Valid CSS Pagina caricata in: 0.051 secondi - Powered by Simplit CMS